ami6, amica di tutti

Tra qualche giorno ricorrerà il cinquantanovesimo anniversario della presentazione dell’AMI6, il cui lancio era previsto in una radiosa mattina del 24 aprile del 1961, sulla pista dell’aeroporto militare di Villacoublay, nei pressi di Versailles, non lontano da Parigi.

Non andò molto bene: nello stesso giorno avvenne il “push di Algeri” e l’aeroporto militare fu usato per spostare i paracadutisti francesi fino alla Capitale algerina, costringendo il Double Chveron a rivedere drasticamente il programma di lancio della vettura che avrebbe dovuto colmare il vuoto tra 2CV e ID19 nella gamma Citroën.

Le cose, come sappiamo, poi andarono bene per la AMI6 (che letto in francese suona come la parola “amicizia”) e la berlina col “lunotto strano”, disegnata (e amata) dallo scultore Flaminio Bertoni riuscì anche ad essere per due volte l’auto più venduta di Francia.

In questi giorni di quarantena da un nemico letale ed invisibile, frugando nei nostri hard disk, abbiamo scelto una ventina di immagini da noi realizzate “in stile Delpire” e ve le proponiamo un po’ alla volta sulle nostre pagine Facebook e Instagram.
Seguiteci e fate sapere cosa ne pensate nell’area commenti dei due social network!

ww.instagram,com/cdscitroen
www.facebook.com/cdscitroen


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.