CITROËN MEHARI: la francese avventurosa

“Dovendo scegliere se far somigliare il nostro fuoristrada ad un bulldozer o ad un tosaerba, abbiamo preferito questa seconda soluzione”

Così Jacques Wolgensinger a Nimes, in occasione della presentazione alla stampa internazionale della versione a quattro ruote motrici della Méhari, il piccolo fuoristrada tuttofare di Citroën, prodotto per quasi vent’anni, dal 1968 al 1987 in circa centocinquantamila unità.

Colorata, sbarazzina, divertente da guidare ed anticonformista quanto ci si aspetta da una Citroën, la Méhari ha segnato gli ultimi cinquant’anni restando fedele a se stessa, mentre attorno tutto cambiava: presentata nel pieno del Maggio Francese, con gli studenti della Sorbona in piazza con gli operai, ha visto cadere muri, tramontare idee e ideologie senza invecchiare di un giorno.

Il Centro Documentazione ha deciso di celebrare i primi cinquant’anni della Méhari con la pubblicazione del volume “CITROËN MEHARI, la francese avventurosa”, in vendita sul nostro e-shop,   presentato ufficialmente alla fiera Auto e Moto d’Epoca il 25 ottobre 2018.

120 pagine a colori su carta patinata
Brossura cucita filo refe
Copertina in cartone rigido.
Prezzo di vendita: 25 euro

Tiratura: 500 copie numerate.

Nella stessa collana: CITROËN DYANE, storia dell’auto in jeans

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.